Sunday, 27 September, 2020

Canaan taglia le perdite per il secondo trimestre successivo, fino a 2,4 milioni di dollari nel secondo trimestre; la domanda rimane debole


Canaan Creative, il produttore cinese di hardware per l’estrazione di bitcoin, ha registrato una perdita netta di 2,4 milioni di dollari nel secondo trimestre del 2020, in calo rispetto ai 5,6 milioni di dollari del trimestre precedente. È il secondo trimestre consecutivo di riduzione delle perdite per l’azienda, colpita duramente dal calo della domanda nel contesto della recessione globale indotta dalla Covid-19.

Nei tre mesi fino al 30 giugno, il fatturato è salito

Nei tre mesi fino al 30 giugno, il fatturato è salito del 160% a 25,2 milioni di dollari dai 9,6 milioni di dollari del trimestre precedente, trainato da un aumento di quasi il 200% della potenza di calcolo totale venduta.

Secondo la pubblicazione dei guadagni di Canaan del 31 agosto, la società con sede a Pechino ha venduto 2,6 milioni di terahash al secondo (TH/s) di hashpower Bitcoin Rush, in aumento rispetto agli 0,9 milioni di TH/s del primo trimestre. Nel corso dell’anno, la potenza di calcolo totale venduta è diminuita del 18% rispetto ai 3,2 milioni di TH/s.

Le azioni di Canaan sono scese dello 0,72% a 2,08 dollari sul Nasdaq Stock Exchange, al momento della scrittura. Il titolo è crollato di oltre l’80% dalla quotazione in borsa lo scorso novembre. Poi, ha scambiato a un massimo di 13 dollari.

L’amministratore delegato di Canaan, Nangeng Zhang, ha commentato: „Durante il secondo trimestre del 2020, la pandemia di Covid-19 ha continuato ad avere un impatto sulla vita delle persone in tutto il mondo e l’evento del dimezzamento del Bitcoin ha anche causato una significativa volatilità dei prezzi del bitcoin“.

Zhang ha aggiunto:

Siamo fiduciosi che la nostra… pipeline di prodotti di nuova generazione continuerà a sostenere il nostro slancio di crescita anche in futuro.

Nel trimestre di revisione, le spese di ricerca e sviluppo

Nel trimestre di revisione, le spese di ricerca e sviluppo sono scese a 3,7 milioni di dollari da 5,9 milioni di dollari in precedenza, ha detto l’azienda, che produce la gamma Avalon di chip ASIC bitcoin mining chip.

Canaan ha segnalato un importo di 22,2 milioni di dollari per il trimestre di giugno, in calo rispetto ai 37,3 milioni di dollari del primo trimestre. L’azienda ha detto che il calo è il risultato di maggiori investimenti a breve termine, che ammontavano ad un totale di 49,2 milioni di dollari alla fine di giugno.

Per il secondo trimestre consecutivo, Canaan non ha emesso linee guida per i prossimi tre mesi di trading, citando „l’incertezza continua a causa del rapido cambiamento dell’ambiente globale legato alla pandemia di Covid-19 e alla corrispondente recessione economica“.